I Consiglieri Comunali di Cittadinanza Attiva per Ceppaloni scrivono al Prefetto di Benevento!

I consiglieri comunali del gruppo Cittadinanza Attiva per Ceppaloni continuano le loro attività di controllo sull’operato dell’Amministrazione comunale.

Per garantire la trasparenza e la legalità dell’operato del Comune, con PEC inviata ieri al Prefetto di Benevento, al Sindaco e al Segretario Comunale di Ceppaloni, sono state sollecitate le risposte alle richieste e alle interrogazioni presentate nei giorni scorsi.

Le richieste che non hanno ancora avuto risposta riguardano:

  • la documentazione relativa al consigliere Clorindo Tranfa;
  • le motivazioni alla base del contributo economico disposto a favore della Festa del Baccalà (http://www.cittadinanzattivaceppaloni.org/2018/07/17/la-promozione-del-patrimonio-di-storia-e-tradizioni-locali-baccala-e-pizza/);
  • la copia dei ruoli TARI per gli anni 2017 e 2018;
  • la documentazione relativa ai concorsi per autista di macchine complesse e per istruttore direttivo informatico.(sul sito www.cittadinanzattivaceppaloni.it vari articoli sull’argomento)

Riguardo la nostra richiesta di accesso al protocollo informatico del Comune, è stata inviata un’altra PEC, per informare il Sindaco e il Segretario Comunale dell’esistenza di un parere del Dipartimento per gli affari interni e territoriali relativa alla questione posta, così da evitare un inutile dispendio di tempo e di risorse (il Sindaco aveva risposto alla nostra richiesta chiedendo un parere al Responsabile della Protezione dati dell’Ente).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *